Fatturazione nel 2022: novità in Teamleader Focus

Di recente abbiamo visto come puoi ricevere pagamenti più puntuali del 37% e 14 giorni più velocemente utilizzando la piattaforma InvoiceCloud di Teamleader Focus. Incassare fa sempre piacere, ma vogliamo anche aiutarti a creare e gestire le tue fatture in modo più efficiente.

Ecco perché stiamo lavorando per migliorare il processo di fatturazione in generale.

  • Esperienza d’invio fatture migliorata
  • Modifiche al link a InvoiceCloud nelle mail
  • Esperienza di pagamento migliorata
  • Campo metodo di pagamento
  • Promemoria fatture migliorati
  • Fatture accreditate con il timbro corretto

Esperienza d’invio fatture migliorata

Per cominciare abbiamo dato un’occhiata alla maniera attuale d'inviare le fatture e ci siamo resi conto che c’è margine di miglioramento.

Secondo i nostri dati, circa l’88% delle fatture viene mandato via e-mail. Il 10% dei clienti preferisce scaricare la fattura e poi inviarla a parte ai loro clienti. Solo l’1% utilizza l’invio per posta.

Visto che quest’ultima è così poco usata, abbiamo deciso di rimuovere l’opzione se non è usata attivamente.

Suggerimento: se vuoi usare l’invio per posta, puoi comunque attivare l’opzione tramite Impostazioni

Tutto l’editor e-mail ha ricevuto un bella rinfrescata. Ora è più intuitivo e facile da usare, oltre che a essere più in linea con il resto dell’interfaccia Teamleader Focus. Scegliere un modello o caricare un allegato è molto più facile ora.

Modifiche al link a InvoiceCloud nelle mail

Se hai un’integrazione di pagamento attiva, come Mollie o Stripe, un link alla piattaforma InvoiceCloud veniva sempre incluso nelle mail di fatturazione.

Tuttavia, potresti non volere che questo link sia sempre presente. Ecco perché non aggiungiamo più automaticamente il link InvoiceCloud ai tuoi modelli e-mail per fatture. Quindi, se vuoi che il link sia presente, devi assicurarti che la variabile #LINK sia presente nel tuo modello e-mail.

Esperienza di pagamento migliorata

Ricevere denaro è divertente, e dovrebbe esserlo anche segnare una fattura come pagata (anche parzialmente). Ecco perché abbiamo aggiornato il modo per farlo. Abbiamo diminuito il numero di click necessari per registrare il pagamento, così come abbiamo reso più semplice fare delle modifiche.

1

Campo metodo di pagamento

Come mostrato nell’immagine di cui sopra, puoi specificare il metodo di pagamento per una fattura. Se usi Mollie o Stripe con InvoiceCloud, questo campo sarà automaticamente riempito con il metodo di pagamento usato dal tuo cliente.

Se vuoi inserire il metodo di pagamento manualmente, puoi selezionare un metodo precedente o aggiungerne un altro direttamente da questa schermata. Questo metodo di pagamento appena aggiunto sarà così disponibile anche per i pagamenti futuri.

Il metodo di pagamento sarà mostrato nella pagina del dettaglio fattura.

2

Promemoria fatture migliorati

Abbiamo cambiato anche il funzionamento dei promemoria per le fatture: d’ora in poi il timbro “Promemoria” sarà aggiunto alla fattura solo se i termini di pagamento sono ormai scaduti.

Quindi, se la tua fattura ha come termine di pagamento 14 giorni, e mandi la fattura nuovamente dopo 15 giorni, il timbro “Promemoria” sarà visibile sulla fattura. Se la tua fattura ha un termine di pagamento 0 giorni, c’è una sorta di periodo di grazia di 12 ore prima che il timbro sia visibile sulla fattura.

Questo significa che se ti accorgi di un errore e invii nuovamente la fattura a stretto giro, il timbro “Promemoria” non sarà applicato subito.

Fatture accreditate con il timbro corretto

Cambiamento piccolo ma importante: una fattura accreditata per il suo totale ora mostrerà il timbro “Accreditata” sul file PDF.

  • 12/07/2022
  • Ultima modifica il 06/12/2023

Messaggi del blog correlati