Ricevi pagamenti più veloci con i codici QR sulle fatture

Per ricevere pagamenti ancora più velocemente, è ora possibile aggiungere un codice QR alle fatture. I clienti possono scansionarli con la maggior parte delle app bancarie per rendere il processo di pagamento il più semplice possibile.

Il codice QR è arrivato (tornato) nelle nostre vite a causa della pandemia di Covid19. L’utilizzo di questo quadratino è quadruplicato nel primo trimestre 2022. I codici QR sono ormai onnipresenti e vengono utilizzati per tantissime cose, come i menù al ristorante, usi pubblicitari nei cartelloni oppure, come nel nostro caso, per i pagamenti.

Sapevi che…

Il codice QR esiste dal 1994? Il produttore di automobili Toyota l’ha creato per tracciare le parti delle auto durante la catena di montaggio.

I pagamenti sono l’uso più diffuso per i codici QR. Le transazioni tramite QR code, secondo previsioni, dovrebbero raggiungere 2.4 trilioni di dollari nel 2022. La maggior parte delle banche in Benelux hanno implementato un modo di pagare fatture attraverso un codice QR.

Più soldi…

All'inizio di quest'anno abbiamo già raccontato che con la nostra piattaforma InvoiceCloud è possibile farsi pagare le fatture 14 giorni più velocemente e il 37% in più rispettando le scadenze. Oggi vi offriamo un modo per essere pagati ancora più velocemente.

D'ora in poi, potrai includere un codice QR anche nelle tue fatture Teamleader Focus. Il codice contiene tutte le informazioni sul pagamento indicate nella fattura. I tuoi clienti possono facilmente scansionare questi codici con la loro applicazione di mobile banking ed effettuare il pagamento.

…Meno lavoro

Visto che i dati della fattura vengono inseriti automaticamente, c'è anche meno possibilità di errore quando si effettuano i pagamenti. Non è necessario che i clienti digitino il numero IBAN, ecc.. E poiché anche la comunicazione strutturata viene copiata, sarà più facile per voi confrontare i pagamenti con gli estratti conto bancari.

Anche se i codici QR per i pagamenti si basano su uno standard del 2012 dell'Consiglio Europeo per i Pagamenti (EPC), la tecnologia QR è attualmente adottata solo da alcuni Stati: Austria, Belgio, Germania, Finlandia e Paesi Bassi. Quindi dipende ancora dalla banca del tuo cliente se è in grado di scansionare il codice.

Aggiungere un codice QR alle tue fatture

Aggiungere un codice QR alla tua fattura è un procedimento semplice. Abbiamo creato due nuovi shortcode che possono essere usati nei tuoi modelli per fatture:

  • $SEPA_QR_CODE$: aggiungerà il solo codice QR alla tua fattura.
  • $SEPA_QR_CODE_WITH_INSTRUCTIONS$: questo aggiungerà il codice QR alla tua fattura, insieme a un elenco di quali banche supportano o meno i pagamenti QR.

Puoi inserire questi shortcode dove vuoi nella fattura. Il PDF generato contiene un codice QR univoco che contiene i dettagli del tuo pagamento. L’unico requisito è aver inserito il tuo IBAN nelle impostazioni societarie.

L’utilizzo del codice QR è completamente gratuito e non c’è alcun costo per le transazioni.

Provalo!

Vuoi scoprire come funziona? Provaci: scannerizza il codice QR qua sotto con la tua applicazione bancaria. Vedrai una richiesta di pagamento a Bednet di 1€. Puoi ovviamente scegliere se fare il pagamento o meno!

QR bednet

Perché Bednet?

Per il prossimo anno Teamleader si concentra sul tema "Tutti insieme".

"Gli imprenditori e le PMI stanno affrontando tempi difficili e noi vogliamo assicurarci che nessuno venga lasciato indietro. Né adesso, né in futuro. Vogliamo offrire pari opportunità agli imprenditori di domani. Ecco perché Bednet è un'iniziativa così importante per noi", afferma Jeroen De Wit, CEO di Teamleader.

Gli imprenditori e le PMI stanno affrontando tempi difficili e noi vogliamo assicurarci che nessuno venga lasciato indietro.

Bednet è una forma di apprendimento a distanza online per gli studenti malati che non possono frequentare la scuola a lungo termine o regolarmente. Grazie a Bednet, gli studenti assenti frequentano le lezioni online insieme ai loro compagni di classe. "Con Bednet, continuiamo il processo di apprendimento in modo che gli studenti assenti rimangano in contatto con i compagni e facciano parte della classe. Creiamo la sensazione, sia a casa che in classe, che lo studente assente sia davvero in classe con lui", afferma il CEO di Bednet Mathieu Tallon.

E la cosa migliore? Grazie a meravigliose donazioni e sponsorizzazioni, il loro funzionamento è completamente gratuito per la famiglia e la scuola!

  • 12/12/2022
  • Ultima modifica il 05/02/2024

Messaggi del blog correlati